Aerosol: abuso di prescrizioni

aerosolQuando è nato supernano, da un amico farmacista mi feci regalare un apparecchio per l’aerosol.Pur augurandomi di non doverlo mai usare preferivo averlo in casa pensando alle affezioni respiratorie dell’infanzia. Ebbene la macchinetta è stata usata ben 2 volte in 9 anni: la prima dalla sottoscritta piegata da una sinusite, la seconda dalla supernonna nella cui casa è poi rimasta. Per fortuna entrambi i miei figli non hanno mai sofferto di affezioni bronchiali ed io, come ben sapete contraria a tutti i farmaci inutili, ho quasi sempre adottato la teoria “ti passa come ti è venuto”. 

Continua a leggere: Aerosol: abuso di prescrizioni…

Antibiotici: usiamoli con criterio!

farmaci

 

In diversi post mi sono fatta portavoce dell’argomento: gli antibiotici vanno usati solo se è veramente necessario. Questo non vale solo per i bambini ma anche per gli adulti. Ed è un messaggio anche per la categoria medica che spesso, pensando di risolvere in fretta il problema e di liquidare pazienti piccoli e grandi, ha la ricetta facile.
Approfittando della Giornata Europea degli Antibiotici avvenuta lo scorso 18 novembre ribadisco i concetti: gli antibiotici vanno presi solo quando necessario e dietro prescrizione del proprio medico; non devono essere assunti per curare infezioni virali, influenza e raffreddori; dosi e tempi devono essere sempre seguiti scrupolosamente anche se si nota un miglioramento. Continua a leggere: Antibiotici: usiamoli con criterio!…

Consigli per uscire con il bebé quando fa freddo:  

 

neve

Qualche giorno fa ho avuto uno “scambio di opinioni” con una mamma. Argomento: l’intervallo scolastico trascorso in giardino. La mamma in questione, pur non essendo a priori sfavorevole, sosteneva che con l’abbassarsi delle temperature sarebbe stato meglio stare in classe al calduccio per evitare il rischio di malattie. Bambini di IV elementare. Io ho obiettato come sostengo sempre che “il freddo non uccide” e che i germi proliferano più negli ambienti caldo-umidi dove è facile che il contagio sia maggiore rispetto all’aria aperta.
Poi, per combinazione, trovo un articolo sulla passeggiata invernale con i neonati. Se possono stare fuori i bebè a maggior ragione i bimbi più grandi.
Ma come comportarsi? Con un neonato, ovviamente…
Continua a leggere: Consigli per uscire con il bebé quando fa freddo:  …

La tosse: cosa fare?  Cosa non fare?

raffr

Un evergreen di cui purtroppo ogni anno dobbiamo parlare.
La tosse è  un meccanismo di difesa dell’organismo da sostanze irritanti come polvere e fumo, virus o batteri, che ostruiscono il normale passaggio dell’aria ostacolando la respirazione. Le cause della tosse sono numerose e molto diverse tra loro. Le più comuni sono le infiammazioni che coinvolgono le prime vie aeree (laringite, faringite). 
A scatenare il riflesso della tosse può essere anche l’ingresso nell’albero respiratorio di particelle estranee di varia dimensione (particolato atmosferico, batteri, frammenti di cibo o materiale inerte, ecc.), gas irritanti (smog, fumo, esalazioni chimiche, prodotti spray, ecc.) oppure liquidi (goccioline, vapore, aerosol, ecc.). Altre comuni cause della tosse sono l’accumulo di muco nelle vie aeree superiori (in particolare nei bronchi) indotto da infezioni respiratorie o dall’abitudine al fumo e l’azione irritante degli acidi gastrici che riescono a risalire l’esofago e ad arrivare fino all’ingresso della trachea a causa del reflusso gastroesofageo.  Continua a leggere: La tosse: cosa fare?  Cosa non fare?…