Poche coccole di mamma e il bebè cresce obeso (ma è davvero così?)

Obesità infantile

Ecco, ci risiamo l’ennesimo studio che attribuisce all’obesità infantile cause diverse da quelle che in realtà sono e ancora una volta di chi è la colpa? Della “povera”mamma!

Uno studio americano pubblicato su Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine ed effettuato presso l’Università dell’Ohio, negli Usa, sostiene che i bambini di 24 mesi che ricevono poche attenzioni dai genitori hanno il 30% di probabilità in più di diventare obesi dopo i 4 anni e mezzo e l’inclinazione resta tale anche se si escludono altri fattori familiari che possono influenzare il peso. I bambini che sperimentano uno scarso attaccamento da parte dei genitori e in particolare della mamma rispondono allo stress manifestando paura, ansia o rabbia e una resistenza al contatto con gli estranei. Questi sentimenti influenzano le stesse aree del cervello che controllano la fame e la sazietà, mandando in tilt l’auto-controllo. I dati sono stati raccolti su bambini nati negli Stati Uniti nel 2001. Oltre 6.600 bambini sono stati valutati una prima volta a 2 anni e una seconda volta a 4 anni e mezzo. Sono state esaminate le reazioni dei bambini verso i genitori e la loro tranquillità o al contrario agitazione negli abbracci con i genitori. Incrociando questi giudizi con l’indice di massa corporeo registrato nelle due fasce d’età i ricercatori sono giunti alla conclusione che la relazione tra sicurezza e attaccamento materno e peso corporeo è molto stretta.

Nessuno però scrive che soprattutto negli Stati Uniti il problema obesità è rilevante per grandi e piccini. Sono stata recentemente a New York e quello che ho osservato in merito al cibo mi ha sbalordito per il notevole controsenso: da un lato hanno un’attenzione quasi maniacale per una sana alimentazione (vendita di frutta ad ogni angolo, sia nei bar sia nei baracchini per strada, indicazione delle calorie per ciascuna cosa di commestibile in vendita, tanto per fare un esempio), dall’altro si nutrono di un altissimo numero di “schifezze”. Ad ogni ora del giorno vedi gente che mangia hot dog, panini superfarciti, dolci apparentemente irresistibili ma quasi immangiabili per la crema di burro. Però non dimenticano la macedonia….

Alla luce di questo, se il bimbo cresce obeso, di chi è la colpa? Della mamma poco coccolona o di quello che la mamma mette nel piatto?

Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *