Svezzamento 4-6 mesi: i primi assaggi

Svezzamento 4-6 mesi: i primi assaggi

Con cosa conviene cominciare lo svezzamento? È una domanda cruciale.
Io ho cominciato con la frutta a metà pomeriggio dopo i 4 mesi. Ma il motivo, soprattutto per microba, era purtroppo solo di tipo organizzativo: ero in ferie e volevo iniziare io con l’uso del cucchiaino. Ho iniziato con la mela frullata per 3 giorni consecutivi e poi sono passata alla pera per altri 3 giorni. Generalmente ne viene consigliata l’introduzione un po’ più avanti (come già detto dopo i 6 mesi nei piccoli allattati al seno). Chi suggerisce di iniziare lo svezzamento con la frutta lo fa semplicemente perché grazie al sapore dolce è più facile che venga accettata dal piccolo. Ma nulla vieta di iniziare con le verdure. Inizialmente patate, carote e zucchine, per poi arrivare a comporre un “piccolo minestrone” nel tempo.

Durante il primo mese di svezzamento è sufficiente introdurre una sola pappa al giorno, mantenendo gli altri pasti a base di latte. Sarebbe bene non mettere pappe e minestrine nel biberon per invogliarlo a mangiare più volentieri e più in fretta: il bimbo deve imparare a mangiare in modo diverso, piano e con tutta la calma di cui ha bisogno.

Come preparare la prima pappa?

Mettere in 1 litro d’acqua una patata pelata, una carota e una zucchina, far bollire a fuoco moderato fino a completa cottura delle verdure. Dopo la riduzione dell’acqua di bollitura a circa la metà del volume, filtrare il brodo.

In 180-200 ml di brodo filtrato aggiungere:

  • 2-3 cucchiai di crema di riso (oppure crema di mais e tapioca)
  • 1 cucchiaino di olio di oliva extravergine
  • 1 o 2 cucchiai delle verdure utilizzate per il brodo, inizialmente frullate e poi passate (aggiungerle al brodo solo dopo qualche giorno dall’inizio dello svezzamento)

La dose standard è appunto 180-200 ml, ma spesso con queste quantità la pappa si presenta troppo liquida e quindi non gradita al bambino, io ho sempre aggiunto il brodo un po’ “ad occhio” mescolando il tutto in modo da avere un composto omogeneo della giusta consistenza.

Dopo 3-4 giorni aggiungere alla pappa mezzo vasetto di omogeneizzato di carne “primi mesi” (agnello, tacchino,coniglio), da aumentare ad un vasetto dopo altri 4-5 giorni con l’aggiunta di 1 cucchiaino di parmigiano reggiano.

Ogni 3-4 giorni arricchire il brodo vegetale aggiungendo una per volta:

  • lattuga
  • erbette
  • finocchi
  • coste
  • sedano
  • porri
  • aglio
  • cipolla

Dopo la pappa può essere dato un frutto grattugiato o frullato (pera, mela o banana). La frutta può essere data in alternativa a metà mattinata o nel pomeriggio.

Il brodo dura in frigorifero 48 ore, ma per comodità se ne possono fare maggiori quantità, porzionarlo in piccoli contenitori o pacchettini gelo e poi congelarlo.

Alcune indicazioni importanti:

  • Non aggiungere sale
  • Prima dei 6 mesi non somministrare cibi contenenti glutine
  • Come condimento usare solo olio extravergine d’oliva che non avendo subito nessun trattamento chimico di raffinazione contiene inalterate le sostanze aromatiche (che facilitano la digestione) e soprattutto la vitamina E, utilissimo antiossidante naturale.

Comments

  1. Giulia Lodi says

    Ho una bimba di quasi 7 mesi ha un volvolo allo stomaco scoperto dopo5 mesi di sofferenze e pianti notte e giorno si sono decisi x un ricovero e lì hanno scoperto to volvolo.abbiamo cominciato lo svezzamento consigliati dal pediatra x vedere se ce un miglioramento ma purtroppo no perché Non riesce a fare la cacca e continua a spingere anche di notte mentre dorme e piange non ha un sonno tranquillo si agita e sta sempre attaccata al seno lei vorrebbe mangiare ma dopo mangiato solamente e piange anche quando si attacca al seno io faccio sondino e permette ma poverina non ce la fa ma posso sempre andare avanti così possibile non ce rimedio?la pediatra dice di aspettare ma quanto??Non ce la faccio più a sentire i suoi lamenti poverina mi potete aiutare???mamma disperatissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *