La bicicletta per bambini: quale scegliere?

Bicicletta per bambini La bicicletta per bambini: quale scegliere?

La bicicletta, oggetto del desiderio di tutti i bambini e un problema in più per noi genitori. Già, perché come per tutti gli altri accessori, si pone la classica domanda: quale scegliere? Un problema che con Supernano abbiamo affrontato una prima volta quando aveva 3 anni, per la sua prima bicicletta, e una seconda volta proprio in questi giorni, visto che la prima bici era ormai diventata troppo piccola.

I modelli sul mercato sono davvero tanti e divisi in base all’età del bambino in modo da facilitare la scelta. Ci sono biciclette ispirate ai personaggi dei cartoni animati (Ben10, Gormiti, Dragon Ball, Hello Kitty, Barbie…) o addirittura con i colori delle squadre di calcio. Quindi la scelta è molto ampia. A parte l’aspetto estetico, comunque non di poco conto trattandosi di un articolo per bambini, ci sono altri aspetti più importanti da valutare da parte di noi genitori.

Continua a leggere: La bicicletta per bambini: quale scegliere?…

facebook La bicicletta per bambini: quale scegliere?twitter La bicicletta per bambini: quale scegliere?google plus La bicicletta per bambini: quale scegliere?stumbleupon La bicicletta per bambini: quale scegliere?oknotizie La bicicletta per bambini: quale scegliere?tumblr La bicicletta per bambini: quale scegliere?reddit La bicicletta per bambini: quale scegliere?pinterest La bicicletta per bambini: quale scegliere?Condividi
Tag:, ,

Lo scaldabiberon: pratico e utile

Scaldabiberon Lo scaldabiberon: pratico e utile

Tra i vari piccoli elettrodomestici che troviamo sul mercato, rivolti a chi ha dei bambini, ho trovato di grande utilità e praticità lo scaldabiberon elettrico.

Lo scaldabiberon è semplicemente un piccolo elettrodomestico in grado di scaldare il latte in poco tempo e sostituisce in pratica il più classico dei “metodi della nonna”: il bagnomaria. Il principio è lo stesso, ovvero scaldare il biberon a bagno nell’acqua calda, ma dal punto di vista pratico non ci sono paragoni. Non solo si evita la complicazione di prendere un pentolino pieno d’acqua, metterlo sul fuoco, stare attenti alla temperatura dell’acqua… (operazioni che seppur banali, possono diventare problematiche se fatte di notte, semiaddormentati, con un pargolo affamato urlante in braccio!!!), ma il grande vantaggio è soprattutto quello di poter impostare da subito la temperatura a cui si vuole scaldare il latte e avere così al termine delle operazioni di riscaldamento un biberon “pronto all’uso”, con il latte alla temperatura ideale. Ormai nella maggior parte dei modelli c’è la possibilità di impostare dei programmi per ottenere la temperatura voluta, e in quelli più sofisticati la temperatura viene addirittura indicata in un display digitale.

Continua a leggere: Lo scaldabiberon: pratico e utile…

Tag:,

Aerosol pneumatici o ad ultrasuoni: quale scegliere?

aerosol tipologie Aerosol pneumatici o ad ultrasuoni: quale scegliere?

Dopo aver parlato dell’efficacia e dell’utilizzo dell’aerosol (o nebulizzatore), cerchiamo di capire adesso quali e quante tipologie di questi apparecchi esistono sul mercato e il loro principio di funzionamento.

La funzione fondamentale degli aerosol è quella di trasformare una soluzione di farmaci o una soluzione fisiologica in una “pioggia” finissima tale da poter essere inalata facilmente dai polmoni. Sono due le tipologie principali di apparecchi per aerosol commercializzate oggi: quelli pneumatici e quelli ad ultrasuoni. Andiamo ora ad analizzarle più nel dettaglio.

AEROSOL O NEBULIZZATORI PNEUMATICI

Continua a leggere: Aerosol pneumatici o ad ultrasuoni: quale scegliere?…

Tag:, , ,

Il seggiolino per la bicicletta

Seggiolino bicicletta Il seggiolino per la bicicletta

Il seggiolino per la bicicletta, un sistema utilissimo per portare in giro con sè i propri bambini. Per girare in città o per una gita la bicicletta è un mezzo di trasporto spesso indispensabile e soprattutto piacevole per gli spostamenti. Se però dobbiamo trasportare anche un bimbo, allora dobbiamo dotarci di un seggiolino adeguato. Non è una scelta complicata come può essere quella di un seggiolino per auto o un passeggino, ma è pur sempre importante per la sicurezza sia del passeggero che del conducente. Vediamo di dare una panoramica più dettagliata sui seggiolini per bicicletta.

Innanzitutto il trasporto di un bambino su una bicicletta è regolamentato dal Codice della strada e prevede il trasporto da parte di una persona maggiorenne di un bambino fino a 8 anni di età, purchè opportunamente assicurato su un seggiolino omologato. Dal 2005, è in vigore la normativa europea EN 14344 che ne definisce più precisamente le caratteristiche, quindi verificate che sul seggiolino sia riportata questa indicazione.

Continua a leggere: Il seggiolino per la bicicletta…

Tag:, , ,

Passeggini, carrozzine e sistemi modulari (trio)

Passeggini e carrozzine Passeggini, carrozzine e sistemi modulari (trio)

Passeggini e carrozzine, una scelta non facile (come tutte quelle che riguardano i nostri figli del resto!!!). Dopo avervi parlato dei seggiolini per auto e dell’infinita offerta di prodotti sul mercato, proviamo a conoscere un po’ più da vicino un mondo ancora più complesso, variegato e costoso (!), quello delle carrozzine e dei passeggini. Una scelta importante sia per i bambini, quali beneficiari del mezzo, ma soprattutto per i genitori, nel ruolo di conducenti, trasportatori, sollevatori, ecc, ecc…

Le marche produttrici di passeggini, carrozzine e sistemi modulari (trio) sono tantissime e c’è veramente una scelta ampissima ed anche notevoli differenze di prezzo tra articoli apparentemente simili. Vediamo quindi di dare una descrizione esaustiva dei vari elementi.

SISTEMA MODULARE “TRIO”: è proposto da tutte le case produttrici. E’ composto da un passeggino che funge da telaio sul quale si innesta inizialmente la navicella, fungendo così da carrozzina e da lettino per i primi mesi. Dopo circa 3-4 mesi, la navicella viene sostituita dall’ovetto, dove il bambino sta in posizione semisdraiata e che può essere usato, con l’apposita base, anche come seggiolino per auto della categoria 0+ (0-13kg di peso del bambino). Quando il bambino riesce a stare seduto con la schiena dritta, anche l’ovetto viene tolto e si utilizza solo il passeggino. L’utilità di questo sistema è la praticità di avere tutti i componenti che servono in un’unica soluzione. Lo svantaggio è il costo ed il fatto che la navicella e l’ovetto verranno utilizzati solo per pochi mesi. Quindi nel caso di acquisto di un sistema modulare, sarebbe bene valutare la componente “passeggino”, in termini di comodità e praticità, perché è quella che voi e il bambino utilizzerete per più tempo.

Continua a leggere: Passeggini, carrozzine e sistemi modulari (trio)…

Tag:, ,

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.

Directory Qui Blog Italiani Submit my blog Health motori di ricerca italiani