I buchi per i piercing e gli orecchini

piercing e orecchiniQuando si hanno colleghe con figli adolescenti oltre ad avere visioni future non proprio rosee, spesso si è costrette a subire sermoni da chi ha più esperienza come mamma. L’ultimo episodio riguarda il piercing che una di queste mamme ha praticato personalmente alla figlia quattordicenne per evitare che si recasse in posti poco sicuri. Di fronte alla mia espressione basita mi disse: “beh, quando toccherà a tua figlia se non te la senti tu glielo faccio io“. Si come no…

Microba è ancora troppo piccola e al massimo fra qualche anno ci porremo il problema dei buchi alle orecchie. In realtà un’amica di famiglia voleva regalarle un paio di orecchini alla nascita ma ho gentilmente rifiutato non avendo la minima intenzione di bucarla così piccola. 

Ma quali sono le regole da seguire nel praticare i buchi ai lobi delle orecchie?

  • sarebbe meglio effettuare i buchi alle orecchie solo su esplicita richiesta della bambina e comunque non prima dei 5-6 anni. È importante spiegare che potrebbe sentire un po’ di — dolore e che nel mese successivo deve avere la pazienza di farsi quotidianamente medicare
  • praticare i buchi in farmacia dove l’igiene è assicurata
  • usare orecchini piccoli e anallergici in quanto altri metalli potrebbero scatenare allergie
  • se dopo aver praticato i fori sui lobi si notano secrezioni o compare rossore o edema conviene consultare il medico curante per escludere l’eventuale comparsa di infezioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *