La Mononucleosi nei bambini

Mononucleosi-nei-bambiniIn questo periodo sono numerosissimi i bambini soprattutto molto piccoli che presentano ricorrenti infezioni delle alte vie respiratorie. Vengono portati dai pediatri o nei pronto soccorso per il persistere della febbre e spesso all’ennesimo accesso viene prescritto l’antibiotico. E altrettanto spesso questo è inefficace. Perché? Perché in un’alta percentuale di casi si tratta di un’infezione virale e pertanto l’antibiotico è inefficace. Ma di che virus si tratta? Non sempre è influenza, che tra l’altro dura 5 giorni e salvo complicanze dopo questo periodo si risolve da sola, e non sempre si arriva ad una diagnosi. Ma qualche giorno fa una pediatra del mio ospedale ha avuto l’intuizione di pensare alla mononucleosi e ha risolto il caso di 2 piccolini i cui genitori tribolavano da alcune settimane.

La mononucleosi è la così detta “malattia del bacio” e pertanto colpisce soprattutto i ragazzini proprio alle prime esperienze sentimentali. Ma spesso si dimentica che anche e soprattutto i bimbi piccoli che frequentano il nido o sono all’inizio della materna magari scambiandosi i ciucci o mettendo in bocca giochini vari sono esposti al contagio. La mononucleosi è una malattia infettiva acuta e contagiosa, caratterizzata da un’elevato numero di globuli bianchi di grandi dimensioni nel sangue. Il responsabile della mononucleosi è il virus di Epstein-Barr

Comments

  1. says

    The hair follicles are not receiving the right
    balance of nutrients they need to grow. main light based permanent hair removal technique for men. Refrain or limit the amount
    of heat applied to your hair through the use of blow dryers, curling irons, straighteners, etc.

  2. says

    fantastic issues altogether, you simply received a new
    reader. What may you suggest in regards to your post
    that you simply made some days in the past?
    Any sure?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *