Search Results for: lavaggio delle mani

Quando togliere il pannolino

togliere il vasinoCome avevo già detto, il Blog oltre che una fonte medica è anche il mio diario famigliare, una raccolta di fatti di vita vissuta e aneddoti che altrimenti andrebbero persi data la mia pigrizia e la mia cronica mancanza di tempo. Di un anno molto si è perso a causa dei problemi tecnici che ha avtuo il Blog, qualcosa sono riuscita a recuperare e pertanto ripubblico.

9 settembre 2011: Oggi microba ha fatto per la prima volta la cacca nel water. Era tutta contenta e continuava ad applaudire. Sono ben conscia che “una rondine non fa primavera”, anche perché ha solo 16 mesi, ma è comunque un successone. Microba parla tantissimo, ma in maniera incomprensibile. Una delle poche parole di senso compiuto è appunto “cacca” che dice però sempre un secondo dopo; poiché emula sempre i grandi ho fatto un tentativo.

Continua a leggere: Quando togliere il pannolino…

L’influenza: sintomi, terapia e prevenzione

Influenza e virus influenza A

Ecco puntuale l’annuale appuntamento con l’influenza. Gli epidemiologi parlano del 60% dei bambini ammalati. In pratica 1 su 6. Devo confessare che questi dati mi lasciano sempre un po’ perplessa, ma se li rivelano gli esperti…

L’influenza è una comune malattia infettiva acuta virale, trasmessa appunto da un virus detto virus influenzale di tipo A. Ogni anno si presenta con la stessa sintomatologia, ogni anno resta invariata la prevenzione e la cura. Ma allora perché fa così tanta paura? Perché i pronto soccorso (e non solo quelli pediatrici) sono intasati da pazienti in codice bianco con 37.5° C di temperatura? Tenterò di dare qualche spiegazione sulli’influenza ma soprattutto qualche indicazione sul come e quando “preoccuparsi”.

Come detto l’influenza è causata da un virus influenzale. Ne esistono 3 tipi, ma quello responsabile è il virus di tipo A. Tale virus ha la caratteristica di mutare di anno in anno, per tale motivo è praticamente sempre nuovo e l’aver contratto l’infezione, non dà protezione per l’anno successivo. Per lo stesso motivo non è possibile avere un vaccino unico che dia protezione per più anni. Il virus influenzale di tipo A non è da confondere con altri tipi di virus, i cosiddetti virus parainfluenzali, che danno sintomatologia simile ma ovviamente non sono la stessa cosa.

Continua a leggere: L’influenza: sintomi, terapia e prevenzione…