CIUCCIO SI O NO?

ciuccio si o noA me verrebbe spontaneo rispondere e a gran voce: SI!

Il ciuccio mi e ci ha salvato da numerosissime situazioni di stress e ha consentito il nostro riposo. Ho pertanto sempre mostrato perplessità quando incontravo genitori che per scelta non lo proponevano al loro bambino. Ci sono però  sempre più spesso mamme o papà in dubbio se far ricorso al ciuccio e in caso positivo con quali modalità, accorgimenti o cautele. L’argomento è ampiamente dibattuto.

Il ciuccio è sicuramente una fonte di rassicurazione ma, secondo alcuni, al tempo stesso di distrazione. Secondo alcune linee di pensiero previene lo scivolamento all’indietro della lingua e quindi il conseguente rischio di soffocamento e apnea. Secondo altri può interferire con un corretto avviamento dell’allattamento al seno e favorirebbe l’otite media.

Continua a leggere: CIUCCIO SI O NO?…

Maternità: allattare e lavorare è possibile

allattamento materno e lavoroQualche giorno fa  leggendo il blog di Mamma Piky , mi è tornato in mente che da tempo avevo in cantiere un post che non avevo mai finito, dal titolo “Maternità: allattare  e lavorare è possibile”.

Ecco è il momento buono per concluderlo…

Una delle domande peggiori che una neo mamma si può sentire rivolgere è “quando torni al lavoro?” e secondariamente “e come farai con il bambino?”. Non che non ci si pensi, ma appunto perché, soprattutto al primo figlio, è una situazione che genera ansia non c’è bisogno di sentirselo ricordare costantemente da amici e conoscenti.

Continua a leggere: Maternità: allattare e lavorare è possibile…

I bambini e la cura dei denti

spazzolini bambiniI dentini dei bambini presentano da sempre anche una componente psicologica: quando spunta il primo dentino i genitori si commuovono e i nonni si sciolgono dalla gioia, quando invece cade il primo dentino fra i 5-6 anni è il bambino stesso a mostrare al mondo la propria felicità perché l’evento segna un passo nella sua crescita.

Ma i denti sono anche una dote da curare e preservare e pertanto sono una delle parti del nostro corpo che necessitano di un’attenta e scrupolosa igiene praticamente fin dalla nascita. Il rischio ben noto è la formazione di carie. Esiste un decalogo per una corretta igiene orale:

Continua a leggere: I bambini e la cura dei denti…

I succhi non possono sostituire la frutta nella dieta

succhi di frutta

Supernano beve succhi di frutta confezionati praticamente da sempre. Ho rivisto delle sue foto con in mano biberon più grandi di lui e ancora adesso se mi distraggo un attimo al parco ne beve più di uno. Non credo che siano da demonizzare come sento da alcune mamme, ma sono conscia che ci vorrebbe un po’ più di misura.

Quando si parla delle ‘cinque porzioni’ di frutta e verdura da consumare ogni giorno non si devono contare i succhi e nella dieta deve essere conteggiato anche l’alto contenuto di zucchero delle bevande.

Continua a leggere: I succhi non possono sostituire la frutta nella dieta…

Lo scaldabiberon: pratico e utile

scalda biberon

Tra i vari piccoli elettrodomestici che troviamo sul mercato, rivolti a chi ha dei bambini, ho trovato di grande utilità e praticità lo scaldabiberon elettrico.

Lo scaldabiberon è semplicemente un piccolo elettrodomestico in grado di scaldare il latte in poco tempo e sostituisce in pratica il più classico dei “metodi della nonna”: il bagnomaria. Il principio è lo stesso, ovvero scaldare il biberon a bagno nell’acqua calda, ma dal punto di vista pratico non ci sono paragoni. Non solo si evita la complicazione di prendere un pentolino pieno d’acqua, metterlo sul fuoco, stare attenti alla temperatura dell’acqua… (operazioni che seppur banali, possono diventare problematiche se fatte di notte, semiaddormentati, con un pargolo affamato urlante in braccio!!!), ma il grande vantaggio è soprattutto quello di poter impostare da subito la temperatura a cui si vuole scaldare il latte e avere così al termine delle operazioni di riscaldamento un biberon “pronto all’uso”, con il latte alla temperatura ideale. Ormai nella maggior parte dei modelli c’è la possibilità di impostare dei programmi per ottenere la temperatura voluta, e in quelli più sofisticati la temperatura viene addirittura indicata in un display digitale.

Continua a leggere: Lo scaldabiberon: pratico e utile…