10 anni. Buon compleanno microba!

ceci i

10 anni, il primo compleanno tondo. Il primo compleanno da grande. Un compleanno strano, uno di quelli che mai avresti pensato di vivere. In nessuno dei peggiori incubi.

Tu così solare, così entusiasta, così amante della compagnia, del fare, del disfare, del progettare, chiusa in casa hai visto svanire due mesi di sogni, di progetti e sai che molti altri svaniranno. Non avrai la tua festa di compleanno, a maggio non ci sarà la Comunione, non potrai andare al mare con i centri estivi né fare quel lungo viaggio che tanto avevamo sognato.

Ti mancano i baci e gli abbracci della mamma, sei preoccupata perché “da quando lavori in un reparto covid non sorridi più”.

Ma hai dimostrato una maturità inaspettata. Tu, in passato con la lamentela in tasca, hai saputo reinventarti.
Non puoi incontrati con le amiche? Il pomeriggio lo passi comunque con loro in video chiamata a studiare, giocare o semplicemente chiacchierare.

Non puoi avere una festa reale? E allora mi convinci ad averne una virtuale con la classe pronta a soffiare le candeline con te.

Le pasticcerie sono chiuse? La torta la facciamo in casa, con la mamma a caccia di fecola e farina introvabili.

Continua a leggere: 10 anni. Buon compleanno microba!…

8 anni: auguri alla mia signorina

images

A te che oggi compi 8 anni, a te la mia bambina sempre più ragazzina, a te così difficile dura e spigolosa ma contemporaneamente così facile, affabile, dolce.
A te così entusiasta,  a te così propositiva.
A te che sei l’unica ad accorgerti di un mio vestito nuovo, se sono scarpe poi non parliamone, se ho rifatto lo smalto o se qualcosa non va.
A te, che mi riempi di “sei bellissima mamma” perché gli insulti ormai sono diminuiti e quando capitano mi dici che quelle cose non le pensi, ma ti escono solo perché sei arrabbiata.
A te che adori il rosa e il glitter e dici che da grande ti comprerai i vestiti da sola perché io ti compro abbigliamento più soft.
A te che brillano gli occhi per la nuova gonnellina finalmente “superfashion”
A te che sei bravissima a scuola, che non studi anche se mi dici il contrario, ma poi quando prendi 10 me lo confessi. E allora non posso più arrabbiarmi.
A te che sei una sportiva, che ti butti sulle piste da sci come nell’acqua fonda della piscina, ma associ il mare allo smalto ai piedi.
A te che brami di crescere ma poi mi abbracci e dici che vuoi tornare nella mia pancia.
A te che ami leggere, ami il teatro, ami le mostre.
A te che vuoi diventare un’artista e che “mamma mi spiace ma forse non farò la dottoressa”.
A te che tifi Juve, ma poi aggiungi l’Italia, il Milan e anche il Genoa e il Barcellona, per non fare torto a nessuno.
A te che amo ogni giorno di più
a te che sei la mia grande  gioia e la mia grande soddisfazione
a te  buon compleanno,  amore mio!

6 anni

20160417_141726 (1)

6 anni e il primo numero con la pancia, quella pancia che tu, da impulsiva quale sei, usi per fare, dire, anche ferire.
6 anni e la scuola elementare vicinissima, perché “le maestre dell’asilo mi piacciono, ma io voglio conoscere gente nuova”.
6 anni e il buco alle orecchie che mi chiedi ricordando con insistenza di una promessa che mi hai estorto a 3 anni.
6 anni e leggi e scrivi perché quando ti incaponisci, nel bene e nel male, ci riesci.
6 anni e non sei più infante ma passata a scolara anche sulla carta d’identità appena rifatta.
6 anni e stai crescendo; sei grande quando vuoi tu, fai domande su argomenti più grandi di te, ma poi i capricci sono ancora dietro l’angolo e hai bisogno ancora tanto della tua mamma perché “mi manchi moltissimo quando sei al lavoro”.
6 anni e le confidenze con le amiche.
6 anni e i fidanzati che “se non mi vuole più pazienza, me ne trovo un altro”.
6 anni di scarpe e vestiti nuovi altrimenti “sono bruttissima”.
6 anni di smalti e di “posso truccarmi?”
Ma anche 6 anni di libri e lavoretti
6 anni di bicicletta rigorosamente senza rotelle, di corse in monopattino
6 anni e tanta fantasia
6 anni e tante chiacchiere immaginarie
6 anni di gelosia
6 anni di “non ti voglio più, non ti sopporto più”
6 anni di “ti adoro” e di “sei bellissima oggi”
6 anni di te, di me, di noi.
Auguri mia piccola grande microba pazzerella!

3 anni

3 anniE sono finalmente 3! Finalmente almeno numericamente fuori dai “terribile two”.

Auguri piccola microba, auguri mia grande gioia e mio grande “dolore”!

Auguri piccola donnina che sei una femmina come la tua mamma, che sei testarda e caparbia come e più della tua mamma, auguri a te che sei ogni giorno una scoperta, che ogni giorno fai una scoperta, che sicuramente non ti annoi né fai annoiare.

Sei entrata nella mia vita a piccoli passi, silenziosa e mai prepotente, per poi lentamente travolgermi come una valanga. E non ero preparata. Non ero preparata a così repentini cambi di umore, a sentimenti così travolgenti di grande amore e di grande “odio”.

Continua a leggere: 3 anni…