Abuso di farmaci nei bambini

farmaci bambini

Nei mesi invernali si somministrano troppi farmaci ai bambini. Questo è un argomento che avevo già trattato: le frequenti infezioni respiratorie dei bambini e le terapie, spesso inutili, a cui sono sottoposti. Di anno in anno non cambia nulla: per il bambino sano i sintomi sono sempre gli stessi,così come le eventuali cure (preferirei dire non cure); eppure ogni anno per le mamme sembra sempre la prima volta. E ogni anno l’allarmismo è crescente: il mio bambino si ammala spesso, avrà qualcos’altro? Cosa devo somministrare? Come prevenire? E spesso si esagera con i farmaci. Secondo uno studio del Centro per il controllo delle malattie Cdc di Atlanta, pubblicato da Pediatrics, sovradosaggi sono frequenti veri e propri errori nel dare ai bambini farmaci per cui sono troppo piccoli, o in dosi eccessive.

Continua a leggere: Abuso di farmaci nei bambini…

Tosse e raffreddore: nei più piccoli controindicate alcune supposte a base di sostanze naturali

Tosse e raffreddore

Non tutto ciò che è naturale può fare bene o è indicato in tutte le fasce d’età. Se pensiamo ad esempio alla digitale, questa è un’erba che in medicina viene usata in alcuni farmaci per pazienti cardiopatici, assunta da individui senza tali patologie ha dei severi effetti collaterali. Per quanto riguarda alcune delle più comuni patologie dei nostri piccoli, come tosse e raffreddore, in passato si faceva uso di supposte a base di derivati terpenici. I derivati terpenici sono ottenuti da sostanze naturali sintetizzate principalmente da piante come le conifere e comprendono, fra gli altri,  canfora, timo selvatico, mentolo, olii essenziali di aghi di pino, eucalipto.

Continua a leggere: Tosse e raffreddore: nei più piccoli controindicate alcune supposte a base di sostanze naturali…