Otite media ricorrente: la causa più frequente sono i batteri

otite bambiniOtiti medie ricorrenti: la causa più frequente sono i batteri. Nonostante la primavera ormai alle porte, complici gli sbalzi di temperatura, non sono pochi i bambini ancora ammalati: nasi «che colano», febbre, tosse e mal d’orecchio sono ancora motivi di accesso frequenti al Pronto Soccorso. Le infezioni delle vie respiratorie superiori sono da sempre considerate un fattore importante di sviluppo delle otiti medie, pur non essendo chiaro se facilitassero l’infezione batterica o se la causassero direttamente. Ora una ricerca olandese dimostra che solo i batteri – e non i virus – possono determinare un’aumentata risposta infiammatoria nell’orecchio medio dei bambini.

Continua a leggere: Otite media ricorrente: la causa più frequente sono i batteri…

La sordità nei bambini: l’importanza dello Screening neonatale

sordità neonati e bambiniL’altro giorno in fila davanti a me alla cassa del supermercato c’era una mamma con un bellissimo bambino di circa 8 mesi. Il bambino come tutti i piccoli della sua età “frignettava” ed emetteva i classici versetti; ero tutta concentrata a pensare a quanto fosse strano essere senza prole al seguito quando mi accorsi che il piccolino indossava l’apparecchio acustico. Allora mi tornò alla mente quanto fu detto tempo fa dalla SIOeChCF, Società italiana di otorinolaringologia e chirurgia cervico-facciale. Non è una notizia “freschissima”, ma ne parlo comunque in quanto è sempre d’attualità.

Continua a leggere: La sordità nei bambini: l’importanza dello Screening neonatale…

Corpi estranei nel naso o nell’orecchio dei bambini, ecco cosa fare

oggetti nel naso e orecchieIn genere a casa non racconto mai quello che succede al lavoro, credo che sia spiacevole sentir parlare di malati e malattie, fanno però eccezione situazioni più leggere o gli aneddoti divertenti che Supernano ama ascoltare e commentare. Tempo fa , ad esempio, una coppia di genitori portò in pronto soccorso una bimba dell’età di microba, che allora aveva 9 mesi, stavo raccontando a Papà Chef che non solo le avevano dato l’uovo, che io a microba non avevo ancora introdotto nella dieta, ma glielo avevano dato in occasione di una bella gastroenterite. Supernano scoppiò a ridere e disse: “ma quelli sono proprio pazzi“.

Continua a leggere: Corpi estranei nel naso o nell’orecchio dei bambini, ecco cosa fare…