Test del DNA e aspettative di vita

Test del DNA e aspettative di vita

In questi giorni ho letto un paio di notizie veramente terrificanti e che sotto un certo aspetto collego fra loro.

Negli Stati Uniti, a New York, un giudice, donna, ha tolto l’affidamento dei 2 figli ad una mamma affetta da tumore alla mammella. Il motivo? Secondo lei una mamma con queste problematiche non è in grado di crescere i suoi figli, inoltre causa rischio di minima aspettativa di vita, è meglio, sempre secondo il giudice, che i bambini vivano già con il papà. Ovviamente c’è stata insurrezione popolare. E io mi associo. Stiamo scherzando? Una mamma malata è pur sempre una mamma in grado di educare, crescere e coccolare i propri figli. Inoltre grazie alle cure, dai tumori si può guarire. Chi può sapere esattamente quanto si può vivere?

Continua a leggere: Test del DNA e aspettative di vita…