Traumi della bocca nei bambini:cosa fare?

Trauma della bocca nei bambini

Il pomeriggio odierno è stato “allietato” dalla caduta con conseguente trauma della bocca del bimbo più piccolo di una cara amica. Prontamente chiamata a risolvere la situazione mi sono ricordata di come la scorsa estate sono sopravvissuta, dopo aver perso 10 anni di vita, a una caduta di Supernano con conseguente labbrone alla Nina Moric. Supernano, causa stazza da torello è sempre stato considerato grande da Mamma Medico, per tale motivo, dopo i primi mesi di ovvia totale dipendenza, è sempre stato molto autonomo. Fiero lui della cosa e fiera io.

Ma Mamma Medico dovrebbe talora ricordarsi che il nano ha pur sempre 4 anni e pertanto cade e piange come tutti i 4enni. Quella mattina, alle prime ore dell’alba, dopo una notte costellata da risvegli: “mamma ho sete”, “mamma tetta” (beh, non proprio, ma era il concetto espresso dalle grida di microba), Mamma Medico pipì (tutti quei liquidi ingurgitati per fare il latte stanno facendo impazzire la mia vescica), Supernano si è alzato per andare in bagno.

Non sia mai che bagni il lettone della casa delle vacanze, unico talamo dove alla creatura in assenza del legittimo consorte è permesso dormire. Il dormiveglia e la penombra sono stati fatali all’ospite che ha misurato con la faccia le colorate piastrelle anni ’70. Colorate di rosso sangue ovviamente. Che fare?

  1. self control
  2. evitare la caduta della microba che nel frattempo non dormiente era spaparazzata nel lettone.

E poi? Prima di baci e coccole?

Sede dei possibili traumi del cavo orale:

  • guancia
  • lingua
  • labbra
  • frenulo labiale
  • tonsille palato molle

Tipo di trauma:

  • tagli
  • abrasioni
  • morsicature (ad esempio mentre si mangia)
  • lacerazione frenulo labiale (filetto che collega il labbro superiore alla gengiva)

Cosa fare:

  • bloccare il sanguinamento comprimendo la parte colpita x 10 minuti. Per i traumi della lingua pizzicare la parte con una garza o un fazzoletto pulito
  • applicare ghiaccio sempre avvolto in un telo x evitare ustioni da freddo
  • in caso di taglio della parte interna del labbro non di tirarlo fuori dopo la compresione x evitare un ulteriore sanguinamento
  • eventuale dieta morbida e fredda (es ghiaccio)
  • se c’è dolore somministrare paracetamolo secondo il peso del bambino (non acido acetilsalicilico per non peggiorare il sanguinamento e comunque non somministrare mai sotto i 12 anni)

Nella maggior parte dei casi la guarigione è spontanea senza necessità di punti di sutura né rischio di infezioni (nella fase di guarigione è normale che la ferita appaia biancastra).

Piu’ severe sono le ferite di tonsille e palato molle (parte posteriore del palato) e della gola provocate da caduta con un oggetto appuntito (es lecca lecca, matite…). Per tale motivo mai correre con tali cose in bocca!

Recarsi in Pronto Soccorso o comunque consultare un medico x tagli profondi, se la ferita interessa la parte posteriore della gola, se vi è un peggioramento nelle 48 ore successive al trauma (comparsa di pus, febbre).

Comments

  1. Livio says

    Buonasera,
    mio figlio minore ha avuto un trauma alla bocca. In particolare 5 punti di sutura alla lingua a causa un un taglio dovuto ad una caduta in piscina. Fin qui …. e’ seguito un violento attacco di vomito cosi’ che siamo stati costretti al ricovero un ospedale pediatrico visto il suo stato di disidratazione. Da 6 gg pero’ si rifiuta di parlare, mangiare e sopratutto bere. Dateci qualche consiglio, pur cercando di mantenere la calma siamo molto preoccupati, soprattutto perche’ fino ad oggi ns. figlio ha mostrato un carattere forte e determinato.

  2. Claudia ( mamma/medico/anestesista ) says

    Cara mammamedico, il tuo post sul traa facciale, oltre a farmi sbellicare dalle risate per il tono ironico comico della vicenda, narrazione eccezionale davvero, mi è stato di aiuto in quanto mio figlio Leonardo , in arte Bobó, un anno dopodomani, al suo primo viaggio in nave ieri pomeriggio, dopo 5 minuti 5 dalla salita sul traghetto ha pensato di lasciarsi cadere a peso morto sull’unico spigolo dell’unico tavolino del salone! Frenulo tagliato verticalmente, trauma alla gengiva con parziale esposizione del dente che deve ancora nascere ( ad un anno ha messo mezzo dente, il mezzo incisivo dall’altra parte) e relativa emorragia copiosa dalla bocca con scene di panico collettivo tra il personale della tirrenia che a tutti i costi voleva chiamare la “dottoressa” della nave… Mentre io cercavo solo di ottenere un pó di ghiaccio e contemporaneamente tranquillizzare il padre sul fatto che il piccolo sarebbe sopravvissuto….
    Il fatto che la zona sia dopo 24 ore biancastra e livida Peró un pó mi preoccupava, ma tu scrivi che è normale…. Allora speriamo bene!!! Ciao e grazie

  3. Patty says

    Ciao, scusa, non ho mai scritto ma cercando informazioni su tagli alla bocca ti ho “trovata”.
    Ma quando dici che è normale che in afse di guarigione ci sia del bianco, cosa intendi?
    La mia piccola, un anno e mezzo, è caduta e si è tagliata la parte interna del labbro. Ma la pelle si è proprio alzata, non c’è solo il taglio (ho tre figli, quindi di tagli vari ne ho visti).
    Oggi l’ho fatta vedere dalla pediatra perchè sembra ci sia lì qualcosa, come dei puntini bianchi molto piccoli, ma non si capisce se è un corpo estraneo o se fa parte della pelle.
    Lei mi ha consigliato di portarla in pronto soccorso, cosa che farò, ma mi dispiaceva proprio traumatizzarla per niente, perchè magari è una cosa che si sistema da se.
    Mah … grazie mille

  4. Mamma Medico says

    difficile un corpo estraneo se non e’ caduta nella terra o dove c’era dello sporco. piu’ probabile la ferita che si sta organizzando

  5. says

    Hair removal in some areas is essential to replace the areas where its growth has stopped.

    These use a number of techniques to move the natural oils down their hair such as
    boar bristle brushing and ‘scritching’ between washes.
    Such devices as KTP, ERBIUM, Pulse DYE and Alexandrite have short length of laser light waves,
    and they are very effective for removing unwanted hair on a light colored skin.

  6. says

    Take for instance a company that for the current period has more
    outstanding payables than they do receivables. Educating these customers in how to handle their tax affairs in the future can save them many thousands of dollars.
    Not sure if the IRS has a copy of a 1099 or W-2 wage statement.

  7. Daniele says

    Buonasera. Sono un papa’ di una bimba di 3 anni e mezzo. E caduta l estate passata e di e rotta il labbro superiore al centro. E guarita ma a distanza di mesi ha ancora un piccolo gonfiore e se tocchi con il dito senti che ha una parte un po dura. Cosa posso fare ? Il nostro pediatra dice che non e niente.. ma quando ride mia figlia si vede..

  8. Mamma Medico says

    @daniele potrebbe trattarsi di cheloide. essendo a livello del labbro non so sinceramente dire se esistono creme o pomate che nel tempo lo appianano. si dovrebbe sentire un chirurgo estetico se nel tempo rimane molto visibile

  9. says

    BUONASERA HO MORSICATO IL LABBRO 2 ANNI FA E MI SI E GONFIATO POI NON SI E SGONFIATO PIU NON SO COSA FARE.

  10. elisa says

    Buongiorno, primo giorno di vacanza e il mio piccolo 20 mesi si è ribaltato dal passeggino rompendosi il labbro inferiore con un taglio che perte dall’esterno e arriva all’interno. Vorrei evitare ore al ps… Può esserci la necessità di una sutura? Grazie!!

  11. elisa says

    La tragedia sembra passata. La piccola scimmietta ha cenato labbro gonfio ma la ferita sembra si stia rimarginando bene (leggero segno biancastro). Speriamo bene…

  12. Manuela says

    Ieri mia figlia ha deciso di scrndere5dal letto di faccia e tagliarsi con i denti il labbro sopra. Aveva in bocca anche il ciuccio che forse ha risparmiato l’altra metà del labbro. Ovviamente siamo in vacanza e non ho nessuno a cui rivolgermi, pronto soccorso a parte. Non mi sono preoccupata troppo perché in meno di 5 min aveva smesso di sanguinare molto. Ho.provato a tenerle un pochino di ghiaccio ma non più di qualche minuto perché urlava disperata. Ha mangiato un pochino di pasta e pane e ha tenuto il ciuccio tutta la sera perché altrimenti finiva per ciucciare il labbro e farsi male. Oggi mettendo un po di alveolax che mi hanno dato in farmacia ho notato una parte nettamente bianca oltre il livido e il gonfiore. Si tratta sempre comunque del tessuto cicatrizzante? Sembra quasi grasso ma più bianco.

  13. Mariano De Giusti says

    Dopo una rovinosa caduta, caduti denti davanti sopra rovinandomi anche lo stacco della gengiva della parte del labbro superiore, Il dottore metti del ghiaccio e vedrai che si ferma tutto, purtroppo la gengiva della parte superiore non aderito bene al labbro stesso formandosi due ciccioli, uno a sinistra l’altro a destra, che con il passare del tempo si notano anche quando parli, danno fastidio quando si mangia, spesse volte li mordo. Si può modellare con un piccolo intervento ambulatoriale. Grazie

  14. Mamma Medico says

    @mariano, credo proprio di si, ma bisogna contattare un buon centro odontoiatrico

  15. Mariano De Giusti says

    Il problema è all’interno uno a destra l’altro a sinistra. Prima poteva anche andare fino che avevo i miei denti, lo spazio dal labbro era di più, adesso che ho dovuto fare l’implantologia un po di spazio lo prende, e quando mangio succede varie volte che mordo la parte del labbro menzionata facendomi vedere le stelle. Si può fare un piccolo intervento livellando il labbro superiore in entrambe le parti. Si o No. Grazie

  16. Mariano De Giusti says

    Il problema è all’interno uno a destra l’altro a sinistra. Prima poteva anche andare fino che avevo i miei denti, lo spazio dal labbro era di più, adesso che ho dovuto fare l’implantologia un po di spazio lo prende, e quando mangio succede varie volte che mordo la parte del labbro menzionata facendomi vedere le stelle. Si può fare un piccolo intervento livellando il labbro superiore in entrambe le parti. Si o No. Grazie

  17. sarah says

    Ciao.

    Poco fa la mi bimba è caduta mentre correva. Aveva le labbra secche, quindi suppongo che questo abbia favorito la spaccatura del labbro. Dopo un minuto, la ferita ha smesso di sanguinare. Ma il labbro si è gonfiato. Le ho applicato immediatamente del ghiaccio. Volevo sapere, dopo quanti giorni il gonfiore svanisce?

    Grazie di cuore.

    Una mamma in preda al panico!

  18. Mamma Medico says

    @sarah, stai tranquilla, non è nulla di grave. i giorni non so dirteli, forse un paio forse domani dovrebbe andare meglio. il ghiaccio aiuta. potrebbe avere il labbro un po’ nero x il sangue.

  19. Ruxandra says

    Salve,
    Nostro figlio di 23 mesi settimana scorsa mentre giocava all’asilo nido è caduto e con uno dei incisivi superiori ha ferito il labbro inferiore interiormente. Le maestre hanno messo del ghiaccio. A distanza di una settimana passato il passaggio della pelle leggermente gonfia e bianca è rimasto un piccolo gonfiore duro al tatto. Mi dovrei preoccupare?
    Grazie!

  20. Fili.Fra says

    Buonasera, mio figlio 3 anni e solo questa sera mi sono accorta che all’interno della bocca, nella parte dell’angolo di destra, ha un taglio di almeno 3mm! Non sanguina, non gli provoca dolore… ma fa decisamente impressione! È un pallino con un taglio in mezzo e in superfice è biancastro, ma aperto! Gli ho chiesto se all’asilo fosse successo qualcosa, ma mi ha risposto di no e a casa, in questi giorni, non è caduto! Può essere magari che si sia morso con i canini da provocargli questo taglio? Non so a cosa pensare… e comunque domani andrò dalla pediatra! Grazie.

  21. Laura says

    Buonasera questa sera mia figlia di un anno e mezzo e caduta dal.triciclo e a seguito di un trauma facciale le si sono tolti 2 denti (incisivi … Uno all’istante e l’altro lo hanno dovuto togliere al PS perché troppo penzolante) un incisivo laterale pare essere rientrato un po’ … Ha tutta la gengiva rovinata e 3 punti sul labbro superiore … Sono in palla … Lei ora sta riposando … Ma la mia testa continua a pensare al male che può provare o che proverà … Mi potrebbe consigliare qualcosa? Domani dobbiamo tornare per farla vedere da un maxillofacciale … Per il dolore ci hanno prescritto Tachipirina … E ci hanno detto di non medicarla (con nulla) … Ci hanno detto che la gengiva si riparerà da sola … Ma io continuo a non essere tranquilla …

  22. Mamma Medico says

    le avranno già consigliato ma credo che nel tempo dovrà essere seguita da un dentista per lo sviluppo dei denti definitivi

Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *