Cosmetici: 5 semplici regole per un impiego sicuro

cosmetici

Questo post, più che per i nostri bimbi è per le mamme, mamme che pur avendo poco tempo a disposizione ci tengono a non dimenticare di essere delle donne.

E’ partita la campagna informativa ”Cosmetici: 5 semplici regole per un impiego sicuro”, realizzata dalla Regione Lombardia e finanziata dal Ministero della Salute. Lo scopo è quello di aumentare le conoscenze sul corretto uso di prodotti cosmetici e sui possibili rischi nell’utilizzo di prodotti non sicuri, scaduti o usati impropriamente. La campagna si è avvalsa del supporto tecnico-scientifico di un apposito Gruppo di Lavoro e della collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale.

Il Gruppo di Lavoro è composto da :

ASL lombarde delle provincie di: Bergamo, Cremona, Monza e Brianza, Mantova, Milano1; di Milano e di Valle Camonica Sebino; Laboratorio di Sanità Pubblica – ASL di Milano
Associazioni Scientifiche SNAMI, Pediatri di Famiglia
Ordine dei Medici Provincia di Milano
Ordine dei Farmacisti Provincia di Milano-Lodi
Specialista in Dermatologia IRCCS Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico di Milano
NAS
Associazione produttori UNIPRO

  1. Ricorda: i cosmetici sono prodotti per il trucco (make-up), per la cute (creme, latti detergenti, etc.), per l’igiene (saponi, shampoo, collutori, dentifrici, etc.), prodotti solari, profumi, prodotti per le unghie, etc.; sono utilizzati per l’igiene e la cura della persona, per estetica, per proteggere e mantenere in buono stato la pelle, ma non sono curativi perché non sono farmaci.
  2. Acquista i prodotti cosmetici da canali sicuri: farmacie, profumerie, erboristerie, supermercati, parrucchieri, centri estetici, dove il prodotto è adeguatamente conservato nel rispetto delle sue caratteristiche
  3. Conserva le confezioni al primo utilizzo per poterle mostrare al medico o al farmacista nel caso sia necessario individuare la sostanza che ha scatenato un eventuale reazione allergica
  4. Smetti di utilizzare il prodotto alla comparsa di rossori, bruciori, prurito o altri sintomi
  5. Leggi l’etichetta. Questa deve riportare:
  • elenco degli ingredienti
  • durata del prodotto ovvero la data fino alla quale il prodotto rimane efficace e sicuro. Se la durata è superiore ai 30 mesi, è presente invece, il simbolo di un vasetto aperto su cui è scritta la durata in mesi del prodotto, cioè il numero di mesi entro i quali il prodotto, una volta aperto e ben conservato, può essere utilizzato in sicurezza
  • eventuali avvertenze

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *